MARSUPIO ERGONOMICO VS TRADIZIONALE

Quali sono le differenze?

Il Marsupio Ergonomico, grazie al particolare design e alle caratteristiche uniche è drasticamente diverso dalla versione tradizionale normalmente in commercio.

È essenziale scegliere bene, per la salute e la sicurezza del bambino, nonché per il confort del genitore.

MARSUPIO  ERGONOMICO

È un supporto porta bebè strutturato, formato da un corpo di stoffa e degli spallacci con le cinghie.

Il corpo crea una specie di tasca, dove inserire il bambino, regolabile grazie ai moschettoni fissati sulle cinghie.

  • È un marsupio poco ingombrante in fase di legatura
  • Può essere leggero o pesante, molto ripiegabile o più ingombrante una volta chiuso
  • Essendo strutturato è meno adattabile nelle diverse posizioni
  • È difficile da regolare perfettamente sul corpo del bambino (bisogna fare molta attenzione alle taglie: standard, toddler o preschooler)
  • Normalmente usato dai 6 mesi ai 3 anni a seconda della marca
  • È culturalmente più accettato.

MARSUPIO TRADIZIONALE

Nonostante siano molto diffusi, spesso non rispettano i requisiti minimi di ergonomia. Ecco il perché:

  • la seduta è molto stretto e lascia le gambe del bambino a penzoloni, scaricandone tutto il peso nella zona del pannolino. Inoltre, sollecita in modo errato le anche (soprattutto in caso di displasia dell’anca).
  • Lo schienale rigido e la seduta stretta portano il bambino ad appoggiarsi all’indietro e ad inarcare la schiena, sovraccaricando la colonna vertebrale (spesso in tenerissima età). In questo modo, il bambino si allontana dal corpo di chi lo porta che inevitabilmente percepirà maggiormente il suo peso a discapito della comodità.
  • Gli Spallacci incrociati sulla schiena dell’adulto (senza fascione addominale per scaricare meglio il peso del piccolo) sono spesso stretti, taglienti e di conseguenza fastidiosi (in relazione anche all’aumento del peso e del crescere del bambino)
  • possono essere usati SOLO davanti sia in posizione “cuore a cuore” (anche se con schiena e anche mal posizionate) che “fronte mondo” posizione sconsigliata da tutti gli esperti mondiali di babywearing.
  • Non possono essere utilizzati sulla schiena
  • Sono spesso confezionati con imbottiture e materiali sintetici che rimanendo a contatto con la pelle delicata dei piccoli li fanno sudare.
  • Vengono erroneamente consigliati dalla nascita ma NON È COSÌ

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi